jump to navigation

Hop-on, il telefonino usa e getta maggio 30, 2008

Posted by gughi in attualità e notizie, telefonia.
add a comment

C’era una volta la scheda telefonica, da utilizzare nelle cabine per strada per chiamate urgenti quando si era lontani da casa. Il cellulare non esisteva o era una cosa per pochi. Ce l’avevano solo i ricchi, quelli che lo utilizzavano per lavoro.

Quando il telefonino è diventato un oggetto alla portata di tutti e le nostre città sono state invase prima dai trilli, poi dalle suonerie polifoniche credevamo che il boom di questi aggeggi fosse completo. Ma non l’avevamo ancora visto in mano ai nostri figli adolescenti, ma che dico adolescenti, BAMBINI!

Il telefonino è entrato nelle scuole, e nè i professori, nè i presidi sono riusciti a bandirlo dalle loro aule. Nonostante tutto la cara vecchia scheda telefonica sopravviveva ancora. Erano cambiati i tagli (non più 5.000 £. e 10.000 £, ma 1,00 € – 2,50 € – 3,00 € – 5,00 € – 7,50 € – 10,00 €) ma esisteva ancora.

Signori, oggi possiamo dire che la scheda telefonica sta per morire, soppiantata dal telefonino prepagato usa e getta. Si chiama Hop-on HOP1800, costa 6 €., ha uno spessore di 14 mm ed un peso di 77 gr. Per 6 €. concede 4 ore di conversazione o 150 ore di stand-by, dispone di suonerie polifoniche, vibrazione e blocco tastiera. Gli manca solo il display. In USA esiste già, in Europa sta per arrivare.

Addio cara scheda telefonica, ci mancherai… O forse no?!