jump to navigation

Fermate Guillermo Habacuc Vargas! ottobre 25, 2007

Posted by gughi in attualità e notizie, petizioni.
trackback

Ho trovato in rete questa notizia raccapricciante e subito l’animalista convinto nascosto in me (ma neanche tanto nascosto) è venuto fuori sdegnato. Mi sento in dovere di esporre ai miei lettori i fatti, sperando che si tratti più di una leggenda metropolitana, rimbalzata da un blog all’altro del globo.

Pare che l’“artista” (le virgolette sono d’obbligo) Guillermo Habacuc Vargas abbia organizzato una sadica esposizione in un museo. Oggetto dell’esposizione: un cane randagio, legato ad una corda che muore di fame, circondato da scritte create utilizzando croccantini per cani.

Pare che ne frattempo gli astanti si ingozzassero di stuzzichini gentilmente offerti dal boia/Guillermo.

Pare che il povero animale sia deceduto poco tempo dopo l’inizio della mostra.

Ora che Vargas sta per rappresentare il proprio paese alla Biennal Central America Honduras 2008, la rete scatenata fa di tutto per impedire che questo avvenga. Come? Con una petizione online di nome boicottiamo Guillermo Habacuc Vargas!

Spero che la notizia della morte di questo povero randagio sia falsa. Mi dà qualche speranza il blogger che per primo ha riportato questa notizia, quando scrive in un successivo post che il cane potrebbe essere riuscito a scappare a qualche giono dall’inaugurazione della mostra. Questo non cambia le cose. Questo sadico eccentrico che si spaccia per artista deve essere fermato. Il suo gesto merita il disprezzo di tutti. Vi prego di riportare questa notizia su siti, blog, forum e soprattutto vi esorto a firmare la petizione.

Annunci

Commenti»

1. Alessandro Duca - ottobre 26, 2007

Ce l’avrei in mente io una bella installazione, con protagonista lo stesso Vargas…

Petizione già firmata.

2. Luca - ottobre 26, 2007

Firmata.

3. LorenzinoP2 - ottobre 26, 2007

già firmata….

questo è un fottuto figlio di puttana….

4. fiorella - ottobre 26, 2007

anch’io ho firmato e ho chiesto all’OIPA di agire per via legale. Quel bastardo e chi gli ha organizzato il tutto devono essere fermati

5. lisa - ottobre 26, 2007

ho firmato e ho scritto al wwf. non conosco altre associazioni animaliste. se c’è qualcuno che può affrontare legalmente il pazzo e denunciarlo sono loro

6. Rosanna - ottobre 27, 2007

http://rosannamarani.spaces.live.com/default.aspx
qui trovate aggiornamentoim doto e denuncia questa vicenda non passerà sotto silenzio, mai.

7. giovanni - ottobre 27, 2007

vaffanculo l'”arte”!!!!!!!!!!!!!!!

8. valido - ottobre 28, 2007

Ma io dico, piuttosto che scrivere all’OIPA e al WWF, sara’ ben piu’ veloce cercare “Biennal Central America Honduras” su Google e scoprire che non esiste? Capisco che non e’ altrettanto gratificante, pero’… accendere la testa male non fa… (sull’esistenza di Vargas vi lascio la suspance)

9. a - ottobre 28, 2007

Leggiti un pò questo, e dimmi se non ha ragione.

Siam tutti bravi a firmare per i poveri cuccioli affamati vittime di pseudo-artisti folli, ma poi quando vediamo un cane randagio sul ciglio della strada non facciamo mica niente.

Italiani.

10. ian stuart - ottobre 28, 2007

a parte le stronzate lette qui sopra su randagi vari e mostre che non esistono queste cose mi fan pentire di appartenere al genere umano.. quest’emerito bastardo guadagnera anche con questa sua oscenita…

11. valido - ottobre 28, 2007

Ian, fammi capire. Ti arriva una mail che parla di una cosa brutta, e ci credi al volo e corri immediatamente a firmare petizioni e smuovere le associazioni umanitarie di mezzo mondo. Arrivo io e ti dico che 1) e’ una leggenda metropolitana, un fake, una cosa inventata e 2) chiunque puo’ verificare quello che ho detto in due secondi netti, semplicemente con due click e la testa accesa, e mi bocci come “stronzata”? Perdonami ma non capisco come ragioni. Voglio dire, ti ho portato una buona notizia… ovvero che il mondo e’ un pelino meglio di come credevi… non dovresti essere sollevato/contento? E comunque ripeto, verifica tu stesso… cerca la biennale, cerca Vargas… saltano fuori esclusivamente pagine sulla protesta/petizione… Sherlock Holmes che direbbe?

12. simona - ottobre 28, 2007

gran figlio di puttana… questa non è arte! ti auguro con tutto il cuore e tutta l’anima di fare la stessa fine…devi morire da solo… le tue provocazioni mettitele nel culo!!!

13. simona - ottobre 28, 2007

peccato ke non hai esposto inella mia città… ti avrei ammazzato pur di fermarti… mi sarei giocata la libertà! ma com’è possibile ke lo abbiano lasciato fare?

14. a - ottobre 28, 2007

Ma guarda, è arrivato il genio…

Caro il mio simpaticissimo ian, oltra a fare un buon uso di parole come “stronzate” e “bastardo” che ti hanno insegnato i tuoi amici dell’oratorio, sai anche pensare per conto tuo? Credo di no.

Ecco come ha agito quel gran geniaccio che ha messo in giro questa catena:

1) Si è scervellato per ore su quale potesse essere l’argomento della settimana: ma certo, l’arte moderna, tutti la odiano! Facciamo che stavolta hanno proprio esagerato.

2) Ci ha messo un bel cattivone, l’artista in questione, quel pazzo crudele di “Habacuc Vargas” (Probabilmente aveva pensato a Crudelia De Mon, ma poi ha preferito fare la conta e scegliere delle lettere a caso), cosicchè gli amici animalisti potessero insultarlo a piacimento.

3) Ha avuto la bella idea di scopiazzare le altre migliaia di catene che circolano in rete e ci ha messo un povero cucciola affamato, (credo che gli manchi ancora un nome abbastanza tenerotto, io direi fuffolo) e per di più randagio, costretto dal cattivone di cui sopra alle più terribili pene.

4) Aveva il pomeriggio libero, quindi ha messo tutto in una mail (certo gli errori di grammatica sono inevitabili, come biasimarlo), ha aggiunto un centinaio di firme false per partire e l’ha inviata ad un suo amico italiano, perchè è risaputo che gli italiani sono dei creduloni e non sanno resistere ai cuccioletti.

5) Presto studio aperto dedicherà un’ edizione straordinaria al povero fuffolo, vittima di quel folle Habacuc (che merita sicuramente la pena di morte, ritornata in voga in italia a furor di popolo) e dell’arte moderna. In sottofondo ci sarà naturalmente l’ultimo singolo strappalacrime di avril lavigne, che pure non c’entra un cazzo con la storia, ma tant’è, fa audience.

(e per inciso, amico fraterno ian stuart, quel cane sarebbe morto lo stesso, preso a calci dal negoziante cui aveva rubato una salsiccia. E a voi ipocriti sarebbe fregato meno di zero)

15. b - ottobre 28, 2007

ehi, firmiamo una petizione!!

La coscienza pulita è solo a un click di distanza!!!

ma smettetela fessacchiotti,
come potete pensare che si ottenga qualcosa con una petizione online!!!!???

insomma se davvero vi interessano gli animali andate a fare volotariato in un canile, che cazzo ne so.

magari un giorno vi renderete conto che i cani non sono esattamente la priorità nella agenda dell’umanità e sapete perchè?

perchè dopo un disastro nucleare, ad esempio, morirebbero tutti comunque.

in più, magia!!
in edicola è uscito “ragiona con la tua testa stupido bloggher puccioso”
con il primo numero un potente virus per poter smettere di seguire le idee altrui attraverso le stupide catene di sant’antonio!
ti ho fatto l’abbonamento, so che ne trarrai numerosi benefici.

16. schnerz - ottobre 28, 2007

LOAL

17. marialuisa spagnol - ottobre 28, 2007

Quando Dio ha creato l’uomo non poteva fare qualcosa d’altro? Mi vergogno di appartenere al genere umano!!! Non esistono parole per esprimere lo stato di aberrazione al quale è arrivato l’uomo.

18. gughi - ottobre 28, 2007

Credo a questo punto di dover chiarire alcune cose.
-> Ho scritto questo post non perchè ho ricevuto una mail. Non leggo proprio quel tipo di e-mail. Le fonti le ho citate e mi pare di aver capito che la notizia è stata riportata da testate giornalistiche in lingua spagnola e tedesca. Basta seguire i link da me forniti per averne prova.
-> ho detto espressamente di non essere sicuro della veridicità della notizia e mi farebbe piacere se non fosse vera. Ma a valido intanto comunico che non è l’unico ad avere una testa 🙂 e poi gli chiedo: “quando hai acceso la testa non avrai cliccato in un’unica direzione?”
Eccoli i miei due click:
http://www.spiegel.de/kultur/gesellschaft/0,1518,512799,00.html
http://www.nacion.com/ln_ee/2007/octubre/04/aldea1263590.html
Ripeto, io spero che si tratti di fake ma, purtroppo, potrebbe anche non esserlo;
-> che dire del qualunquismo mostrato da colui/colei che si firma “b”? Il suo ragionamento non fa una grinza: Su, ragazzi, che volete che conti la vita di un cane, di un barbone o del vicino di casa? Sono tutte inezie rispetto ad un possibile disastro nucleare!” Non avranno detto così anche Olindo Romano e Rosa Bazzi prima di aver compiuto la loro strage? Non so se “b” si rivolge a me quando scrive “ragiona con la tua testa…”, ma se il frutto dei SUOI ragionamenti è quello che ha espresso in questo post, mi auguro che la sua testa smetta al più presto di funzionare 🙂
Per il resto, il confronto è giusto che ci sia, l’unica cosa che vi chiedo è un po’ più di moderazione nel linguaggio. Non è mia abitudine editare i post, non fatemi iniziare ora…
P.S. Caro/a “b”, blogger si scrive senza h…

19. jeremy - ottobre 28, 2007

aldilà del crederci o non crederci (ts)…invece di inveire inutilmente e firmare quelle cazzate di petizioni online…la domanda da porsi è un ‘altra: la colpa è (o sarebbe stata) di vargas o di tutte quelle teste di pene passate per quelle stanza ad ammirare le sue installazioni, fare ‘ooooohhh’ e magari improvvisarsi esperti d’arte sperando di rimediare qualche passera per la serata??
invece delle solite frasi strappa applauso stile maria de filippi non sarebbe meglio tirare fuori qualcosa di per lo meno sensato?

(ps..augurare la morte altrui è un buon metodo per terminare un post pieno di “conformismo ben pensante e un po’ ingenuo”)

20. a - ottobre 28, 2007

Gughi, diciamola tutta, il qualunquismo qui lo hai dimostrato tu e tutti gli altri idioti che son venuti dietro a questa storia del cane, e cioè parecchia gente.

Gente che si è svegliata stamattina pensando a quale potesse essere la loro buona azione settimanale, e toh, ecco un cucciolo da salvare. Via, una firmetta, un bel post sul mio blog (della serie: la buona azione sì, però a qualche trackback non ci rinuncio mica) e finalmente si può dormire con l’anima in pace.

Gente che, comunque sia, quel cane lo avrebbero cacciato via a bastonate se lo avessero beccato nel proprio giardino. Anzi no, sono animalisti, lo avrebbero mandato via gentilmente.

(Ci terrei a precisare che io e “b” non siamo la stessa persona, è solo uno che aveva poca fantasia nel scegliersi il nick)

21. valido - ottobre 28, 2007

Sono naturalmente contentissimo di sapere che qualcuno la testa la usa, fondamentalmente era questa la cosa che piu’ mi inquietava della faccenda.

Pero’:
1) non so il tedesco e nemmeno lo spagnolo – ammesso che sia vero, chi sa esattamente come sono andate le cose? Magari Vargas aveva rimpinzato il cane di cibo prima di esporlo (il mio quando ha la diarrea un giorno a dieta lo regge eccome)? E magari alla sera e’ venuto a riprenderselo lui (scappato? capisco che e’ bello pensarlo perche’ fa molto Lassie, ma come minchia ha fatto??)? Davvero secondo voi un tizio va ad una mostra, dice “salve, vorrei uccidere un cane” e quelli gli dicono “prego, lo accomodi in quell’angolo li'”? Nel 2007? E’ una mostra d’arte per dio… non il mercato clandestino di Caracas… (ops, Honduras fa rima con Caracas, che sia segno di incivilta’?)
2) possibile che a googlare sia Vargas che la mostra incriminata non salti fuori niente? Ma proprio niente? O mi e’ sfuggito qualcosa? Possibile che questo Vargas abbia fatto una cosa sola nella vita, per cui non c’e’ una sola menzione su di lui su tutta l’internet aldila’ della storia del cane? E solo su blog che protestano? E che nonostante cio’ sia riuscito a esporre ad una mostra, per di piu’ con una cosa cosi’ controversa? Uno senza curriculum va ad una mostra, chiede di uccidere un cane e glielo fanno fare? Voglio dire, se proprio avessi dovuto scrivere a qualcuno per protestare, io avrei puntato diretto agli organizzatori… se solo esistessero…
Non e’ che magari quei giornali crucchi e spagnoli sono l’equivalente di Cronaca Nera, o Leggo/City, per cui ogni minchiata fa brodo? Si leggono anche bufale piu’ clamorose in giro… e se ci avete fatto caso in entrambi gli articoli non c’e’ un solo link che sia uno…

Azz, a rileggere quanto ho scritto in effetti facevo prima a indignarmi, e forse mi sentivo anche meglio. Questi dubbi invece fanno venire un gran mal di testa… Avete ragione voi, corro a chiamare il WWF, poi sono cazzi loro e io torno a dormire.

22. wk-one - ottobre 29, 2007

Hanno dipinto Vargas come un sadico che prova piacere a torturare gli animali, ma invece il suo comportamento è di gran lunga il più umano in questa storia. Ha raccolto un cane moribondo per strada destinato a morte certa perchè abbandonato e ignorato e gli ha dato una chance di salvarsi, mettendolo questa volta al centro dell’attenzione. Anzi, ha dato alla società che ora sta protestando la chance di salvarlo, ma hanno preferito vederlo morire.

Se bisogna per forza puntare il dito e cercare un assassino per stare tanto meglio con se stessi subito dopo aver dilapidato la propria superficiale indignazione, bisogna puntarlo contro ognuno dei visitatori che ha scelto di non fare nulla obbedendo spaventati alle terribili conseguenze di un pezzo di cartone.

La nostra volontà può essere piegata da un semplice cartello, questo è più raccapricciante di un cane morto.

this is for you, buck.

23. valido - ottobre 29, 2007

Il cane non solo non e’ mai morto, ma era regolarmente nutrito (solo non durante gli orari di apertura della mostra – esattamente come capita allo zoo):

http://www.snopes.com/critters/crusader/vargas.asp

Abbiamo appena trasmesso “Sveglia Italia, Studio Aperto non si degna di verificare le notizie” (conosciuto in alcuni paesi con il titolo alternativo “Matrix 4”)

24. Luca - ottobre 29, 2007

Datemi l’indirizzo dove vive quel figlio di puttana!! mi farei 10000 km per strappargli le budella con le mie mani dopo averlo torturato per 1 settimana! devi morire fottuto bastardo figlio di puttana! tu e tutti quei sacchi di merda che non hanno alzato un dito!

25. gughi - ottobre 29, 2007

Non voglio alimentare la polemica quindi non rilancio a qualche provocazione. Mi limito a dire che non sono a caccia di link o di trackback. Scrivo sul mio blog cose in cui credo, punto. Il mio essere animalista non si riduce solo ad apporre una firmetta ad una petizione o a girare una notizia trovata su internet. Faccio dell’altro, ma questo chi legge non può sapere. E’ per questo che ritengo che prima di pronunciarsi sugli altri (in modo netto) bisognerebbe conoscere le persone. Mi chiedo: è così difficile dire la propria senza coprire di insulti chi la pensa diversamente? Detto questo, mi fa piacere ricevere sul blog qualsiasi contributo, anche i più coloriti 😉

26. valido - ottobre 29, 2007

Parlo personalmente: saro’ antipatico ma non ho offeso nessuno.
E mi da’ fastidio vedere gente che, davanti a una notizia del genere, non si accorge dell’estrema inverosimiglianza e incompletezza e non si chiede se e’ vera o falsa (o addirittura lo ritiene secondario!), ma parte in tre secondi netti col pistolotto morale o – peggio – a rompere le palle alle associazioni ufficiali che credo/spero abbiano di meglio da fare.
Se si deve perdere tempo su questa cosa, non e’ forse meglio farlo alla ricerca della verita’, visto che non serve essere l’ispettore Colombo ma basta fare una ricerchina su Google di 5 minuti netti?
Dico: e’ piu’ importante sentirsi i Paladini del Giusto a vanvera, o perdere magari due secondi per scopire che forse il mondo non e’ brutto come qualcuno ha provato a dipingerlo tanto per fare un po’ di sensazionalismo? Vogliamo sforzarci, per una volta, di fare la cosa giusta e non quella piu’ facile?
Si e’ scoperto che il cane e’ vivo ed era normalmente nutrito: vogliamo sbudellare con le nostre mani uno che ha “finto” di non nutrire un cane? Che poi sia arte o no e’ totalmente un altro discorso che, anche nel peggiore dei casi, non credo debba tirare in ballo pene medievali…

(P.S.: questo Luca qua sopra e’ da galera, altro che Vargas – mostruosa superficialita’ a parte, dove minchia e’ finito il senso di proporzione??)

27. gughi - ottobre 29, 2007

@valido: non mi riferivo a te 😉 In ogni caso, ripeto, mi fa piacere che ci sia dibattito sul blog. Se moderato è meglio…
Tornando IT, mi è giunta voce che la notizia è stata data anche dal TG1 😦

28. wk-one - ottobre 30, 2007

Datemi l’indirizzo dove vive quel figlio di puttana!! mi farei 10000 km per strappargli le budella con le mie mani dopo averlo torturato per 1 settimana! devi morire fottuto bastardo figlio di puttana! tu e tutti quei sacchi di merda che non hanno alzato un dito!

questo è il punto a cui siamo arrivati…ma andate a lavorare

29. valido - ottobre 30, 2007

Cazzo, ho fatto proprio bene a trasferirmi a Londra 😦

30. kassovitz - ottobre 30, 2007

Che belli i fake…oh, ma lo sapevate che il gattino è ancora infilato dentro il bonsai?

31. Giancarlo polverini - ottobre 31, 2007

petizione firmata!! sto stronzo rotto in culo figlio di puttana…merda di uomo!! ma quale artista del cazzo andrebbe torturato a morte lui e quegli stronzi che gli hanno dato lo spazio per esporre…anche loro stronzi fottuti pezzi di merda che crepino tra atroci dolori. Personalemnte devo solo consocere qualche figlio di puttana del genere e a costo di finire in galera li massacro!!bastardo

32. Gaia - ottobre 31, 2007

Purtroppo non si tratta dell’ennesima bufala…ne ho avuto conferma personalmente dalla LAV, che mi pare una fonte abbastanza informata sui fatti che riguardano i maltrattamenti sugli animali. Potete scrivere a lav@infolav.org, come ho fatto io, o cercare il loro comunicato in merito.
BASTA MALTRATTAMENTI SUGLI ANIMALI…NON SONO IL DIVERTIMENTO DI NESSUNO!!!

33. indignato - novembre 13, 2007

è possibile sapere la mail di questo pezzo di merda?

34. muna - novembre 13, 2007

Sono indignata!!!!!!!! è uno schifo!, vero o non vero, è uno schifo!!!!!

35. Giuseppe - novembre 20, 2007

ma niente di kè….se è arte….si può fare lo stesso kon lui….e se proprio parliamo di arte..allora spegnergli anke le sigarette addosso…è arte…

36. IGOR - febbraio 6, 2008

DATEMI L’INDIRIZZO PER FAVORE— CI PENSEREMO NOI PER IL RESTO..
CHIUNQUE E RIPETO CHIUNQUE ABBIA L’INDIRIZZO ME LO INVII
GRAZIE 1000

37. un tipo che passava - febbraio 12, 2008

la notizia era falsa ed avete accusato ingiustamente una persona

avete ragione su una cosa, di voi sono molto meglio i cani

38. CHIARA - marzo 7, 2008

Per maggiori chiarimenti (si fa per dire, non si capisce nulla a parte il fatto che il cane è scomparso, morto, o “scappato che dir si voglia) guardate:http://attivissimo.blogspot.com/2007/11/antibufala-cane-lasciato-morire-per.html. Ma anche senza queste masturbazioni d’informazione, pensando e basta: fosse anche nell’ipotesi migliore prospettata dalla ricostruzione, comunque incerta e priva di risposte, ovvero che il cane sia stato nutrito al di fuori dell’orrido e vergognoso spettacolo pubblico (comunque sia le immagini parlano, l’animale è provato e sofferente, legato,esposto alla mercè di tutti e di fronte a cibo che non può raggiungere), e che la manfrina servisse a sensibilizzare una civiltà che evidentemente ha ben altre priorità su cui avere il nervo scoperto, stiamo dicendo che è giustificato che degli esseri umani osservino la sofferenza di un animale senza intervenire? E senza impazzire? Che è legittimo? Che deve essere tollerato, compreso, che bisogna comprendere prima di giudicare? Prima di provare qualcosa? Parla una persona (per mettere le mani avanti con l’Attivissimo della ricostruzione) che, sebbene non ne abbia fatto la propria occupazione prioritaria, e l’unica ragione è la troppa sofferenza, al punto che se l’addentrarsi è oltre il livello di guardia la sua possibilità di agire ne risulta mutilata,fa ben oltre che comprare una scatoletta di cibo per cani. E fosse anche stato per migliorare la situazione del randagismo in quella regione (sto ventilando ogni spiegazione rosea cui per altro credo poco), è una soluzione accettabile farlo attraverso il sacrificio PUBBLICO di un essere che non può SCEGLIERE? Credo che chi la pensa così, “artista compreso (ripeto, NELLA MIGLIORE DELLE IPOTESI DI SUO INTENTO) dovrebbe sensibilizzare sul problema della fame nel mondo replicando il medesimo teatrino utilizzando un suo parente stretto, e giuro che allora firmerei con slancio un’altra petizione perchè venga loro dato il Nobel Assoluto.Sono disgustata.Fa talmente male ed è così disumano che viene da urlarne per forza,allo stesso tempo più si fa e più quel bastardo ottiene notorietà. Non se ne esce. La cosa che mi raccapriccia di piùè il pubblico: com’è possibile che nessuno abbia spaccato tutta quella indegna rappresentazione pezzo per pezzo? Basita.

39. Katrina - marzo 12, 2008

Hitler, dove sei????
Una bella pulizia etnica, ecco cosa ci vorrebbe…
Schifoso figlio di feccia portoricana (non offendiamo le puttane, per favore), ti auguro tutto il male di questo mondo, a te e alla tua razza lercia che non ha alzato un dito…

40. fabio - marzo 20, 2008
41. Andrea Corona - marzo 20, 2008

Ragazzi noi che abbiamo firmato siamo gli stessi visitatori che hanno lasciato morire il cane alla mostra..rifletteteci

42. aisha - marzo 21, 2008

sono d’accordo anche io di mettere il convinto artista al posto del cane….sopratutto nn capisco come gliel’hanno permesso…cmq..no serve a un cazzo scrivere qua…bisogna agire io voglio andare li…lascio mia email blueay87@msn.com chi vuole agire in qualche modo mi scriva grazie.

43. Lolly - marzo 21, 2008

Cavoli, ho scoperto questa scempio solamente oggi ricevendo una mail da un amico. Non ho esitato a inoltrarla a tutti e a firmare la petizione! NON CI POSSO CREDERE! Questa persona non può vivere tranquilla e passarla liscia chiedendo scusa con un articolo su un giornale!!!!!! NON ESISTE!!!! Deve intervenire la legge!!!!

44. Alby - marzo 21, 2008

Sei un grandissimo FIGLIO DI PUTTANA!!! Ti auguro tutto il male di qst mondo, che tu possa venire falciato da 2000 auto e ancora coscente, tutti ti spezzino le ossa una per uno per poi appenderti in mezzo a un museo sanguinante e senza cibo ne acqua, e che tutti ti possano sputare addosso!!! CREPAAAAAA BRUTTO BASTARDO!!!

45. stefania - marzo 23, 2008

sn d’accordo con tutto ciò che dici!….dovrebbe passare ciò che lui ha fatto passare a quel povero animaluccio, e capire, rendersi onto di come ci si sente!…..quando l’ignoranza si unisce alla crudeltà e alla follia…non c’è speranze che una xsona possa migliorare….dev’essere fermato!

46. cristian - marzo 25, 2008

Che robe gente, non ho parole, incredibile!
La gente che era li non ha alzato un dito e questa povera bestia è morta di stenti.
Io sicuro non sarei rimasto a guardare, a costo di fare a botte e farmi una notte in guardiola.
Bisognerebbe prendere sto schifo di “uomo” legarlo a un muro e dopo due settimane che non mangia prendere dei prosciutti e farglirli penzolare sopra la sua misera testolina da artista a vedere cosa mi racconta, poi gli dici: AVRAI FAME MA SEI VERAMENTE UNA BELLA OPERA DA VEDERE!!!
Sicuramente questo personaggio non ha mai pianto per la perdita di un amico a 4 zampe, probabilmente non ha nemmeno mai avuto un cane.
Basta ignorare queste cose, se qualcuno vede agisca e basta.
GLI ESSERI UMANI MI FANNO SEMPRE PIU’ SCHIFO

47. annacarla - marzo 25, 2008

è davvero inconcepibile come possa esistere tanta crudeltà,indifferenza..sono indignata schifata e delusa.non ho altro da aggiungere se non che a volte questo mondo mi fa proprio schifo!

48. Anna - marzo 25, 2008

Inizialmente ci ho creduto subito e ho firmato anch’io istintivamente forse con la consapevolezza che era impossibile che attraverso una petizione on line si muovesse qualcosa ma ho pensato vabbè perchè non provare?forse esiste una remota possibilità…ma poi mi sono venuti mille dubbi leggendo vari commenti e sono andata a controllare questa fatidica Bienal Centroamerica Hondura…ma non ci capisco un tubo di spagnolo…
Ovviamente preferirei che la povera bestia sarebbe riuscita a mettere in salvo la pelle ammesso che questa notizia sia vera…
E se fosse tutto un blef(come si scrive??vabbè)mi meraviglierei anche di questo Guillermo(se esiste),della sadicità dei suoi pensieri e del suo assurdo modo di perdere tempo…e poi è mai possibile che gli adetti a questa galleria d’arte abbiano considerato quest’ “omicidio”come arte stessa e che tutti quelli che abbiano visto si siano limitati a mangiare i croccantini o che erano…?ma per favore,a meno che in spagna non siano impazziti o tutti macellai…non sò che pensare ne tanto meno mi schiero pro o contro la veridicità di questa notizia…la prossima volta ci penso due volte anche perchè nella realtà di tutti i giorni di fronte a situazioni analoghe nessuno fa nulla di concreto…

49. kapomony - marzo 26, 2008

Fa che un giorno possa essere quel tesoro di cagnolino a disporre di una merda di uomo del genere. Chiamarlo uomo è troppo, merda basta e avanza.

50. bont - marzo 27, 2008

la questione fondamentale non è che se ha fatto cio che ha fatto(intendo far morir il cane di fame..e se ti informi un po scopri che non lo ha fatto)…il problema è che le persone inizian ad esser inutili(in senso umanitario)…siam in un mondo allo sfascio, il terzo mondo ormai siamo noi…si l’italia!…tra poco ci butterran fuori dall’europa….vedevo prima quello che scriveva sul fatto che il mondo non è cosi male….COL CAZZO! il mondo è malissimo! appunto per questo: alla gente gliene frega piu del cane piuttosto che alla prostituzione minorile, dello sfruttamento dei bambini, la disoccupazione e non se ne fregan dell’inflazione, della mafia italiana che dilaga in parlamento e il fatto che ormai siamo lo zombello d’europa.non gliene frega che tra un po tutto andra a rotoli….

ehhhhh pero il cane del cazzo…….lo so sono un cinico…anche se lo avesse fatto veramente(cosa che come ripeto non ha fatto)non me ne fotterebbe un cazzo del cane…..ma nulla…io ho altri problemi a cui pensare…dai su diamoci na svegliata……………………………………….lo so che a tanti sembrera la tipica teoria del complotto.ma queste son le tipiche cose che usa lo stato per distrarci dai problemi VERI…guardatevi intorno…nulla è rose è fiori…stiamo bene si..ma per quanto?analizzatevi dentro….stiamo bene davvero o è solo un adattamento…..fanculo il cane….prima voglio vivere io…e se si va avanti cosi mi sa che tra un po si tiran le quoia..

51. bont - marzo 27, 2008

tra l’altro figli dei link….se me ne postate uno con a foto del cane morto a me va bene….se guardata le sequanza cronologica della mostra (vari siti, non uno!!!ebbene si non ci siete solo voi che postate le vostre foto al mare) vedete che il cane si rinvigorisce…do na dritta a voi “pseudo animalisti”: guardate il pelo e il muso…INFORMATEVI PRIMA DI CAGARE SENTENZE!!!!!!!

52. ROBERTA OCCHIENA - marzo 27, 2008

ARTISTI DISERTATE LA BIENNALE CHE HA PERMESSO LA MOSTRUOSITÀ DI QUESTO BASTARDO.
AMANTI DELL’ARTE DISERTATE LA BIENNALE!!!!!
IL COLPEVOLE NON È SOLO IL DEMENTE CHE HA FATTO QUESTO MA TUTTI QUELLI CHE HANNO ASSISTITO SENZA FARE NULLA E LO HANNO PERMESSO.
VERGOGNATEVI ESSERI SENZA AMIMA E SENZA CUORE!!!!!!!!!!!!!

53. mary - marzo 29, 2008

carissimi,
mi sono un pò informata…..e se il cane non fosse morto ma semplicemente scappato “l’artista” non avrebbe chiesto scusa,giusto??
io dunque propongo “all’artista” di chiedere scusa in maniera originale e “aritstica” secondo la sua “testolina”….ovvero con una bella scritta SCUSA fatta con la pasta o con quello che gli pare….attaccarsi con un collarino e lasciarsi morire di fame alla Biennale…vabbè morire no…sarebbe troppa grazia;comunque fare un pò di “dieta” non fa male a nessuno…..l’ha fatto Gandhi….persino Pannella 🙂
infine vorrei dire che chi ha da dire cose contro la mafia, l’economia che cade a pezzi trascinata dall’italia-titanic….
lo faccia in un blog dove non c’è scritto: Fermate Guillermo Habacuc Vargas! quindi nei forum appropriati,grazie

54. il Dandy - marzo 30, 2008

Riferito a Bont
visto che tu ritieni che le cose più importanti sono i problemi i Italia, cambia le cose tu, spara un colpo in testa e Berlusca e farai già tanto.
Ma mi sa che tu sei il classico coglioneto che nessuno caga nei blog seri di politica,e ne cerca diversi altri per fare il benpensante.
Se l’ Italia non ti piace fai meno chiacchere e cambiala, ma qua si parla di altro quindi ciao.
Riguardo al fatto che nn te ne fotte un cazzo del cane che crepa, a me invece non fotte un cazzo quando crepa gente come te, quindi come vedi ci sono vedute diverse…se vuoi polemizzare ti consiglio il blog di beppe grillo,ma lì si parla seriamente,quindi non so se ti va bene…

55. ENZO MOISO - marzo 31, 2008

Guillerm Abacuc Vargas,
FACK YOU.!!!!!

56. (dAdO) - marzo 31, 2008

…X VALIDO…

INVECE DI DIRE TUTTE QUESTE STRONZATE, INFORMATI MEGLIO, NE HANNO PARLATO SIA AL TELEGIORNALE CHE SU I SITI DEI MAGGIORI QUOTIDIANI COME ”IL GIORNO” E MOLTI ALTRI.

57. antonella mastrangelo - aprile 1, 2008

sweet mafia -foggia

sono un animalista e custodisco dieci randagi di mia proprietà e curo i randagi del mio comune e limitrofi..sono le bestie più dolci e belle che esistano.. e vivono in funzione di noi uomini…sono indifesi..inermi..come piccoli bimbi incapaci di reagire ai sopprusi dell’uomo..quanto sia vero cio’ che ha fatto questo pseudo artista per attirare l’attenzione non posso dirlo..cio’ che mi fa’ rabbia sono le persone intorno..perchè lui( l’artista) puo’ essere solo un sadico bastardo che si guadagna l’inferno ogni giorno che vive..ma allora gli altri codardi che hanno assistito cosa sono? ESSERI INUTILI NON MERITEVOLI DI VIVERE DEGNAMENTE…ORA TUTTI COLORO CHE HANNO ASSISTITO A TUTTO QUESTO DEVONO ESSERE PERSEGUITI DA NOI CHE STIAMO QUI E ALTROVE; A “GIUSTAMENTE” GIUDICARE QUESTO ENNESIMO SCEMPIO..che tristezza dover maledire i propri simili e combattere contro i mulini a vento!ARTE?? non è stupire a tutti i costi, anche negativamente, ma rappresentare il bello in tutte le sue forme anche nella negatività…non fomentare la povertà e la crudeltà dell’anima.

58. D - aprile 1, 2008

Ho firmato la petizione, nn sapete quante gliene direi dietro a sto coglione di Vargas e cosa gli farei se lo trovassi.
Mi limito a dirgli:”Sei un gradissimo bastardo”.

59. Net.1 - aprile 1, 2008

Ho notato ke ci son stati un pò di dissapori tra ki pensa ke la storia di questo orribile episodio sia vera o meno.
Cercando di essere il più obiettivi possibili DIREI : se anke fosse una bufala, dico io…. cosa può costare dimostrare di avere un cuore oltre ad un cervello ke, ahimè, a quanto pare per alcuni individui funziona solo senza di esso? e se fosse vero, cosa ne pensaste voi se qualcuno vi tenesse legati davanti ad una folla che vi osserva mentre voi morite di fame? non credo bene…ah già, ma voi siete quelli ke pur avendo l’essenzIale per vivere(cibo,rifugio,lavoro ecc…) ritengono di essere poveri e di morire già di fame e si permettono di criticare qualcuno quando si dimostra comprensiva su questi temi, veri o falsi ke siano….KE BEL MONDO DI IGNORANTI!!!

60. Net.1 - aprile 1, 2008

Ah e dimostrando quello ke ho scritto poco fa io la petizione l’ho firmata e mi è costato 5 secondi della mia vita. E se venissi a sapere ke tuta questa toria è solo una bufala (cosa che spero vivamente) non mi vergogno di quello ke ho fatto e lo rifarei per altre 10.000.000 bufale ke riguardano questi temi. Di certo non mi metto a firmare petizioni a….ops, scusate, quelli sono i televoti ke sono sicuro ke questi certi “INDIVIDUI” hanno svolto vedendo le loro trasmissioni preferite ke, a mio avviso, non mi sembra abbiano molta utilità all’ INDIVIDUO” ke telefona. Ma sono sicuro ke aiuterà tuttALPIù questi poveracci degl’enti televisivi ke di soldi non ne hanno….(logicamente sono sarcastico)…ITALIA, smettila di vivere nella CRONACA ROSA

61. Bont - aprile 2, 2008

dandy, torna dal papi con la porsceee e fatti le pippe pensando al cane di paris hilton…..scusate a voi persone serie ma gente cosi mi fa rotolare le palle…

62. alessandro lupo - aprile 4, 2008

L’Arte e l’Etica sono due cose distinte e separate, oggi (dato di fatto) la cosiddetta Arte è perlopiù Comunicazione… Così si fanno cose scioccanti. Ho firmato la petizione… Povera bestia sacrificata. Ma l autore dello scempio voleva proprio questo: far parlare di sè, scuotere, scioccare… Il sacrificio del cane ci deve fare pensare a sacrifici ben piu gravi… Ricordiamoci che l’Occidente, Noi stessi ogni giorno, siamo RESPONSABILI della morte di migliaia di persone povere nel mondo… Ricordiamoci il Medio oriente, l’Iraq, l’ Afghanistan…. Quando compriamo una camicia, una gonna “inutile” ricordiamoci che privilegiamo questo e non la vita di un essere umano in Africa.
La riflessione è questa: il signor Habacuc è un mostro, ma è un Artista, noi siamo dei Mostri… Quel cane è una povera incomprensibile vittima come altri esseri umani del mondo.

63. teresita - aprile 4, 2008

ho firmato la petizione, con la speranza che si tratti di una di qll notizie shock ma totalmente false. cmq, tanto male non fa, ho inoltrato la mail anche all’ente protezione animali, magari a livello internazionale riescono a fare qlcosa.
per alessandro: è vero che l’uomo riesce in imprese aberranti, che non rispettano nessuna forma di vita, ma una comunità di “intellettuali” o presunti tali che non si sdegna per un’opera d’arte di qst natura fa veramente pensare. Qst artisti non dovrebbero essere dotati di una sensibilità più spiccata rispetto al resto dell’umanità?

64. tiziana - aprile 7, 2008

spero che la notizia e le foto del cane siano false..con tutto il cuore..

65. Slivo - aprile 16, 2008

Non è possibile, sono completamente scioccato. Considerare un simile gesto un’opera d’arte? La morte di un cane… a parte “l’artista”, ma artista di cosa? il boia forse… tutte le persone che sono state li a guardare l’agonia di quella povera bestiola… no non ci credo, eppure è realtà!!!

66. Slivo - aprile 16, 2008

Alessandro… le tue parole sono fuorvianti, quest’uomo ha deliberatamente ucciso una bestia, è un assassino. E’ vero che noi, e con noi dico “popolo che vive sopra l’equatore”, siamo i primi ad alimentare commerci che inducono alla fame popolazioni sfruttate.. ma mai dobbiamo permettere e giustificare simili atteggiamenti! l’artista poteva esprimersi diversamente, non credi? oggi un cane, e non ci sono scuse, domani un bambino dell’africa?….. il passo è breve..

67. maria - aprile 18, 2008

miserabile bastardo e più schifoso ancora chi glielo ha permesso. ma confido sempre nella giustizia divina. magari tra breve scoprirà di avere un cancro che lo consumerà lentamente dall’interno fino a farlo impazzire.

possa schiattare nelle fiamme dell’inferno per l’eternità

68. maria - aprile 18, 2008

e il scrificio di quella povera bestiola non servirà proprio a nulla, la fame nel mondo ci sarà sempre, i bimbi africani che non hanno nulla, le pestilenze, gli islamici che ci vogliono distruggere, nulla cambierà grazie alla sofferenza assurda di quella povera bestia

FIGLIO DI PUTTANA DEVI MORIRE LENTAMENTE E ATROCEMENTE

VOLEVI SOLO RISONANZA MONDIALE E L’HAI AVUTA BASTARDO

69. Alessandro - aprile 18, 2008

è vero, è dolorosissimo leggere di fatti che fanno male al cuore. siamo tutti sofferenti per le pene di quel cane e per quel bastardo che ha fatto questo… però prendiamo ciò che di buono da entrambi gli “schieramenti” è venuto fuori:
a) non si può permettere che animali vengano maltrattati o uccisi per qualsiasi ragione (per cui chiunque di voi ha criticato questo fantomatico artista controlli bene se per caso nella sua vita ha mai fatto uso di qualsiasi tipo di materiale come per esempio, prodotti per l’igiene e la bellezza del corpo, con il quale siano stati fatti esperimenti come test dermatologici o di altro tipo su animali)
b) che non basta firmare una petizione, magari fasulla, per sentirci il cuore a posto. bisogna agire, e se non sembra il caso di andare fino in centroamerica per cercare di scannare l’artista, magari fare attività di volontariato in associazioni di difesa degli animali, in canili potrebbe essere sicuramente più proficuo, sia per voi che sopratutto per le maree di cani randagi et similis che vagano anche solo per l’italico scarpone, isole comprese.
quindi in sintesi… anche se è una bufala, sfruttiamo il buono che da noi viene per fare qualcosa di realmente utile… e non fermiamoci ai soliti 5 minuti di rabbia e vergogna per poi tornare a fottercene amabilmente degli altri (umani, animali vegetali e minerali, che compongono la nostra beneamata biosfera, che ricordo esser l’unica disponibile) ma diventiamo reali difensori di qualcosa a cui teniamo oltre alla nostra piccola sfera di vita.
Saluti
Alessandro

70. FRANCESCA - aprile 26, 2008

…è si…perchè ovviamente non si trattava di lui…ma allora perchè non mettere 1 bambino al posto del cane…dopotutto ne muoiono tanti ma tanti al mondo. Questo non è un artista, non è nemmeno un uomo…magari è la sofferenza di una povera donna ke in sala da parto ha messo alla luce 1 povero demente bastardo ke evidentemente doveva strozzarsi con il cordone ombelicale evitare sofferenza al mondo….o meglio..se fossi stata l’infermiera l’avrei fatto io……
ora..prendenedo in considerazione il fatto ke arte moderna è anke 1 water in mezzo ad 1 stanza….uccidere 1 cane x i soldini ke evidetemente ti sono arrivati…..in ke genere di categoria artistica la metteresti?????… in qll ke ti sei inventato 1 volta xk andavi in giro a suonare 1 violino x le strade e x raccattar su 1 po’ di soldi xk avevi fame?????
bè…potevi legarti da solo….così avresti dato il buon esempio x tutti i bastardi figli d’una mignotta ke x i proprio intaressi sputano merda sul genere umano…ora ke quel cane è morto……..pensi ke gli altri cani cm lui abbiano avuto 1 briciolo di considerazione in più?????
pensi ke tutta la gente ke vede 1 cane x la strada si fermi a dargli 1 po’ della sua merendina??????????..o sei tanto stupido o devi essere portato da 1 psikiatra e successivamente in manicomio…d’urgenza..(anke xk se ti bekkassi x la strada ti farei pentire di essere nato..o meglio..di non esserti ucciso da solo…)……………e la biennale..ke vuole tnt ke qst forma d’arte venga di nuovo praticata…ma ve lo siete mai kiesti il motivo della vostra stupidità???…avete ancora il coraggio di dormire la notte…????……forse Hitler sarebbe dovuto esistere ai giorni nostri…x far 1 pulizia etnica di teste di cazzo…………e a quel punto non sarebbe nemmeno stato condannato…………e non parlo da animalista..parlo da xsona civile..ke sempre di + desidera far star male le gente cm qst individuo.
ora ke hai kiesto scusa ti senti meglio x caso???????????????????:……. pensi ke la gente ti abbia scusato??? davvero sxo ke qst processo ti vada male…MALISSIMO…ke tu possa essere rinkiuso lontano da tutto ciò ke ti fa felice………….
salutami tutti i carcerati ke ti sputeranno addosso…e ringrazia ke non ci sia io la dentro…xk ti annegherei sulla pozzanghera dell’asfalto ke non essendo abbastanza profonda ti costrigerebbe a skiacciarti il naso….e lo farei io…vergognati di essere al mondo e vergognati di kiamarti essere umano…figurati artista……………….
mi raccomando…………………………….. prega di non trovarti mi in Italia…almeno finkè vivo io.

71. CECILIA - aprile 26, 2008

ciao!!!intanto vorrei fare una considerazione sul nome del povero coglione ke cn la sua presenza imbratta il mondo. nn dico il genere umano xkè mi offenderei da sola e nn sn così stupida da farlo. ti chiami habacuc? ke cazzo di nome o cognome è? bene. adex pox cominciare ad offenderti meglio. sai..qnd ho saputo di qll ke hai fatto mi è venuta in mente un’idea!! ho pensato: ma xkè nn legare i tuoi figli x la strada (sempre ke tu ne abbia.. sempre ke tu abbia deciso di far proseguire la tua stirpe del cazzo cominciata con i tuoi fottutissimi genitori ke qll volta hanno deciso di metterti al mondo) , fino a farli morire di sete e di fame così diamo voce all’indiffeRenza ke l’umanità ha nei confronti dei bambini ke muoiono di fame. lo so ke i tuoi ipotetici figli nn ne hanno colpa, ma lo farei x due semplici ragioni: 1) così nn vi riproducete più. 2) xkè anke quel cane ke tu hai assassinato nn aveva colpa. sei la merda più stratosferica di qst terra insieme ai tuoi amichetti ke ammazzano le foche e ai tuoi amicI ke uccidono i cani randagi xkè nn sanNo cosa fare nella prpr vita. oppure…potremmo legarti x la strada verso luglio..cn una ciotola di acqua A due metri di distanza da te. io starei lì davanti a te a guardarti e a ridere mentre tu urli e speri di morire presto. dopo di ke ti lascerei là x la strada ad aspettare ke un camion dei rifiuTi ti porti via…sempre ke ritenga opportuno farlo. tu sei unA di qll persone ke nn hanno il minimo senso di esistere oppure rimangono in vita x farsi offendere. nn so bene ke genere di male augurarti, ma senz’altro uno dei più brutti. x fortuna (x te dico) ke nn pox incontrarti x la strada xkè ti legherei ad un palo e con un ferretto ti scorticherei vivo. sai ke terapia di rilassamento sarebbe??? dai..vieni ke ci divertiamo un pò…là. fatto…avevo voglia di sfogarmi.e ti lascio dicendoti ke: FAI CAGARE TTT IL CAGABILE. SEI UNO SFIGATO ASSURDO CM DEL RESTO TTT QLL KE HANNO RESO POX LA COSA. LA PROX VOLTA KE TI VENE IN MENTE UN’IDEUZZA DEL GENERE COMUNICALO A TUA MADRE COSì LA FATE INSIEME DATO KE SIETE TTT DELLE CAROGNE DI MERDA. TESTA DI CAZZO MALEDETTA. MI AUGURO X TE UNA MORTE MOLTO SOFFERTA E KE I MEDICI KE TI SEGUIRANNO DICANO A TE E AI TOUI PARENTI KE TI STAI RIPRENDENDO E POI KE SEI RITORNATO GRAVE OGNI GIORNO IN MANIERA KE TTT VOI POX SOFFRIRE E VIVERE UN’AGONIA CM QLL KE HA VISSUTO QUEL POVERO CUCCIOLO KE HAI UCCISO IN NOME DELL’ARTE X MASCHERARE LA TUA EMERITA TESTA DA CULO. VEDI DI NN OFFENDERE L’ARTE E TTT QLL KE A FATICA VIVONO SUL SERIO X QST. FIGLIO DI MERDA E NN DICO DI PUTTANA X NN OFFENDERE LE PROSTITUTE. COSì FAREI SOLO UN COMPLIMENTO A QLL VACCA DI TUA MADRE. GRAZIE X QST SPAZIO..MI SENTO MEGLIO. MI SONO CONTENUTA MA CI SAREBBERO TANTE ALTRE COSUCCE KE TI DEDICHEREI CN TTT IL CUORE.

72. Visco - maggio 5, 2008

Non ci capisco più niente….sono andato nel sito della petizione ma essendo in spagnolo o portoricano o che ne sò ho cercato una petizione italiana e sono arrivato a questo sito ed ho scoperto che probabilmente la notizia è falsa.
Mi piacerebbe veramente sapere se è falsa, mi farebbe tirare un bel sospiro di sollievo anche se mi rendo conto che cane a parte a sto mondo ci sarebbe molto da fare perchè tutti siamo rei di non aver fatto qualcosa per qualcuno nel momento del bisogno.

Lo sapete che a CRETA nelle zone montagnose lontane dai centri turistici i CANI passano la vita LEGATI ad un palo con una cuccia ricavata da un bidone di plastica perchè devono fare da CONFINE e da SORVEGLIANTI alla terra e al gregge di capre libere a pascolare?
Ai cani viene dato comunque da mangiare e bere ma la loro vita finisce con la lunghezza della corda che li lega.

73. Lisa - maggio 7, 2008

Per Bont
Se fossi meno deficiente forse potresti risolvere alcuni dei tuoi problemi… magari potresti imparare a scrivere in italiano… sai qualcosa come gli accenti, le virgole… e poi illuminaci con la tua saggezza…. che cos’è lo zombello???? E’ una nuova razza animale??? O forse un cucciolo di zombie????

74. cla - maggio 14, 2008

ho appena visto le foto, e letto alcuni commenti,
sono senza parole,anke xkè qualsiasi parola sarebbe un complimento x questo essere…nn so a ke specie attribuirlo,ma certo nn è ne umana,ne animale,la madre sicuramente ne ha prese talmente tante ke ha generato un essere modificato..se il tutto è vero… ovunque tu sia ti auguro sai 1 di quei cancri fulminei e nn curabili?giusto il tempo ke ha penato quel cane…
e nn firmero nulla xkè te prima di quella data sarai morto..con tutto il cuore.. una tua fan…MUORI!!!! te e tutti gli ospiti ke avevi…
x Lisa….. lo zombello è la razza ke ha generato la madre del grande artista.

75. anonimo - maggio 19, 2008

ma sto tizio esiste o no????????????
sapete la sua mail?????


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: