jump to navigation

Fermate Guillermo Habacuc Vargas! ottobre 25, 2007

Posted by gughi in attualità e notizie, petizioni.
75 comments

Ho trovato in rete questa notizia raccapricciante e subito l’animalista convinto nascosto in me (ma neanche tanto nascosto) è venuto fuori sdegnato. Mi sento in dovere di esporre ai miei lettori i fatti, sperando che si tratti più di una leggenda metropolitana, rimbalzata da un blog all’altro del globo.

Pare che l’“artista” (le virgolette sono d’obbligo) Guillermo Habacuc Vargas abbia organizzato una sadica esposizione in un museo. Oggetto dell’esposizione: un cane randagio, legato ad una corda che muore di fame, circondato da scritte create utilizzando croccantini per cani.

Pare che ne frattempo gli astanti si ingozzassero di stuzzichini gentilmente offerti dal boia/Guillermo.

Pare che il povero animale sia deceduto poco tempo dopo l’inizio della mostra.

Ora che Vargas sta per rappresentare il proprio paese alla Biennal Central America Honduras 2008, la rete scatenata fa di tutto per impedire che questo avvenga. Come? Con una petizione online di nome boicottiamo Guillermo Habacuc Vargas!

Spero che la notizia della morte di questo povero randagio sia falsa. Mi dà qualche speranza il blogger che per primo ha riportato questa notizia, quando scrive in un successivo post che il cane potrebbe essere riuscito a scappare a qualche giono dall’inaugurazione della mostra. Questo non cambia le cose. Questo sadico eccentrico che si spaccia per artista deve essere fermato. Il suo gesto merita il disprezzo di tutti. Vi prego di riportare questa notizia su siti, blog, forum e soprattutto vi esorto a firmare la petizione.