jump to navigation

Mike Bongiorno, vergognati!!! settembre 28, 2007

Posted by gughi in radio e televisione, sfoghi personali, video, youtube.
2 comments

Dopo lo spettacolo pietoso offerto alle finali di Miss Italia, Mike, stressato e frustrato come non lo avevo mai visto, si rende protagonista di una scenata isterica davanti alle telecamere di Striscia la Notizia.

Prima caccia il povero Staffelli, poi gli scatena contro un tizio che lo minaccia e gli mette le mani addosso, poi spacca il tapiro d’oro, infine chiede all’energumeno di cui sopra di correre dietro a Staffelli e di spaccargli la macchina da presa.

E’ inaccettabile una reazione del genere da parte di un uomo di spettacolo del suo calibro e della sua esperienza. Ma che si aspettava, che Staffelli gli portasse una scatola di cioccolatini con il ringraziamento di tutti gli italiani? Chissà come avrebbe reagito il buon Mike se il tapiro glielo avesse portato il suo compare Fiorello?

A questo punto, caro Mike, vergognati di quello che hai fatto e valuta la possibilità di chiedere scusa a Striscia e agli italiani. Altrimenti, sparisci dal video per un po’ e liberaci dalle tue telepromozioni e dai tuoi spot dove giochi a fare il trasformista.

Annunci

Le 5 frasi più stupide dell’informatica settembre 27, 2007

Posted by gughi in informatica e dintorni, internet, video, video divertenti, youtube.
add a comment

Dopo i “5 motivi per non comprare l’iPhone” arrivano le “5 frasi più stupide dell’informatica“. Protagonista, manco a dirlo, la simpaticissima Giuliana dal sorriso contagioso. Molti mi hanno scritto, ringraziandomi di aver dato spazio a Giuly e al suo filmato sul mio blog. E allora vi voglio accontentare. Eccola ancora proporci la top 5 dello stupidario informatico.

Loretta Goggi vs Mike Bongiorno settembre 25, 2007

Posted by gughi in radio e televisione, video, youtube.
11 comments

Ripropongo in versione integrale questa memorabile pagina di televisione a beneficio di chi non avesse avuto la possibilità di gustarsela in diretta.

Linux Day 2007 settembre 25, 2007

Posted by gughi in attualità e notizie, informatica e dintorni, iniziative, Linux.
add a comment

Si terrà sabato 27 ottobre il Linux Day 2007, settima edizione della manifestazione nazionale organizzata dall’Italian Linux Society per promuovere e sostenere la diffusione di Linux e del software libero, con eventi e incontri che si svolgeranno in varie città italiane.

Le iniziative sono varie e differenziate; saranno realizzate e gestite autonomamente dai LUG italiani, gruppi di utenti appassionati di Linux, e altri gruppi e associazioni simili che permetteranno un’estesa diffusione in tutta Italia.

Fonte: ZEUS News.

Ecco le nuove sanzioni del Codice della Strada settembre 21, 2007

Posted by gughi in attualità e notizie, diritto.
add a comment

E’ infatti entrato in vigore lo scorso 4 agosto il nuovo decreto di modifica del Codice della strada, studiato per cercare di scoraggiare comportamenti scorretti al volante.
I neopatentati (ma solo per le patenti rilasciate dal 1 gennaio prossimo) non potranno guidare per i primi tre anni vetture con potenza superiore ai 50kw/t, pena una sanzione che passa da 70 a 148 euro.

E’ severamente punito l’eccesso di velocità:

  • per chi supera i limiti da 11 a 40km/h, multa da 148 euro 5 punti decurtati (anziché 2);
  • multa da 370 a 1.458 euro, taglio di 10 punti e patente sospesa da tre a sei mesi per chi supera da 40 a 60Km/h il limite;
  • gli eccessi di oltre 60 km/h vengono infine puniti con multe da 500 a 2.000 euro, decurtazione di 10 punti e sospensione della patente da 6 a 12 mesi.

Linea dura anche sull’alcool:

  • per chi viene trovato alla guida con un tasso alcolemico da 0.5 a 0.8 grammi/litro ammenda da 500 a 2 mila euro, arresto fino a 1 mese e sospensione della patente da tre a sei mesi;
  • con un tasso alcolemico fra 0.8 a 1.5 g/l (6 bicchieri circa) multa da 800 a 3.200 euro, arresto fino a 3 mesi e sospensione della licenza di guida da 6 mesi a 1 anno.
  • superando il valore di 1.5 g/l si rischia di dover pagare fino a 6 mila euro, di essere arrestati fino a 1 anno e di vedersi sospendere la patente fino a 2 anni;
  • rifiutarsi di sottoporsi all’etilometro costa da 2.500 a 10 mila euro.

Attenzione anche ai telefonini: parlare senza auricolare può costare da 148 a 594 euro.

Fonte: 6sicuro.

Arriva OpenOffice.org 2.3 settembre 19, 2007

Posted by gughi in blogroll, informatica e dintorni, Linux, Windows.
add a comment

E’ finalmente disponibile per il download la nuova release della più completa ed efficiente suite per ufficio open source: OpenOffice 2.3, anche in italiano.

Sono state migliorate le funzionalità di tutti i moduli, insistendo soprattutto sul fronte della sicurezza, e sono state introdotte numerose nuove funzioni, come ad esempio la possibilità di aprire i link presenti in un documento con un semplice Control+clic, o di esportare il documento stesso direttamente in formato MediaWiki.

Le novità più significative riguardano l’esportazione dei file nel formato pdf (sono stati riorganizzati i dialoghi di esportazione) e la gestione delle estensioni. Infatti la 2.3 è la prima versione che può gestire lo sviluppo e l’installazione di tutte le estensioni finora disponibili, anche quelle proprietarie, con la stessa semplicità con cui si scaricano gli add-on per Firefox.

Fonte: Zeus News.

Perchè non comprare l’iPhone settembre 17, 2007

Posted by gughi in Apple, iPhone.
2 comments

Tutti lo vogliono, o meglio, lo vorrebbero, perchè l’iPhone non è ancora uscito in Europa. Ma siamo sicuri che valga veramente la pena di averlo? Pare che l’oggetto dei desideri abbia anche dei difetti e che difetti!

Guardatevi il filmato

Beppe Grillo spinge le liste civiche settembre 16, 2007

Posted by gughi in attualità e notizie, Beppe Grillo, politica ed economia.
1 comment so far

Ora il gioco si fa duro. Fin quando Beppe Grillo rimaneva nel “chiuso” dei suoi palazzetti e bacchettava politici, amministratori e centri di potere in pochi ci facevano caso. Tutti si sentivano al sicuro e credevano che quella sorta di santone avrebbe continuato ancora per qualche anno a sprizzare veleno al cospetto dei suoi seguaci per finire pian piano nel dimenticatoio.

Ma quanto il popolo del V-Day ha invaso le piazze e le strade d’Italia, quando il “santone” in persona ha fatto irruzione alla festa dell’Unità, attaccando “Prodi-Valium” e “Baffetto-D’Alema” e quando, infine, dal suo blog ha tracciato le linee guida per il futuro, invitando tutti i cittadini incensurati e sprovvisti di tessere di partito a costituirsi in gruppi e a creare liste civiche per riappropriarsi delle loro città, i politici hanno capito che era giunto il momento di preoccuparsi, di dare peso a questo fenomeno. Come belve ferite hanno iniziato a dimenarsi, a guaire e a ruggire. Hanno compreso che ora c’è un’altra categoria con cui confrontarsi, a cui rendere conto. Una categoria che fino a poco tempo fa era sfilacciata e demotivata ma che ora, grazie a Beppe, si è ricompattata e rappresenta la fetta più ampia del paese: quella degli apartitici, dei cittadini onesti e lavoratori, che sono al di fuori dei giochi che contano.

Ora, come detto in apertura, il gioco si fa duro. Ed in questo gioco duro anche Beppe deve fare attenzione. Potrebbe rimetterci, lasciarsi sfuggire di mano la situazione, cedendo alla tentazione di entrare in politica, sia pure come indipendente, apolitico e apartitico. A mio avviso sarebbe un errore. La sua grande credibilità attuale andrebbe perduta nel giro di pochi anni. Diventerebbe uno di loro. Mi auguro che questo non accada. Che Grillo porti avanti in modo sempre più incisivo le sue storiche battaglie, ma dall’esterno, come ha sempre fatto. Del resto, come egli stesso dice sempre, è solo un comico.

Phishing da finta Banca Intesa settembre 12, 2007

Posted by gughi in informatica e dintorni, internet, phishing, sicurezza informatica.
add a comment

Gentile Cliente ,

Nell’ambito delle missure di sicurezza da noi adottate, controlliamo costantamente le attivitá del sistema.

Durante una recente verifica , abbiamo rilevato un problema riguardante il tuo conto. Attivitá insolite del conto hanno reso necesaria una limitazione dell’accesso al conto fino a quando non verrano racclte ulteriori informazioni di verifica.

Numero di riferimento : INTESA – S393 – IT

Abbiamo deciso di limitare l’accesso al tuo conto fino a quando non verrá completada l’implementazione di missure di sicurezza aggiuntive.

Per controllare il tuo conto e le informazioni che Banca Intesa ha utilizzato per decretare di limitare l’accesso al conto , visita il seguente sito:

https://www.bancaintesa.it/plu/jsp/verify.acc

Se, dopo aver controllato le informazioni sul conto , desideri uleteriori chiarimenti riguardo all’accesso al conto, contatta il modulo Contattaci nell’Aiuto.

Nel ringraziarti per la collaborazione , ti ricordiamo che chesta è una missura di sicurezza il cui scoppo è quello di garantire la tutela degli utenti e dei conti.

Ci scusiamo per gli eventuali disagi.

Cordiali saluti,
Assistenza clienti Banca Intesa.

Copyright © 2007 Intesa Sanpaolo

Comparativa antivirus agosto 2007 settembre 10, 2007

Posted by gughi in antivirus, informatica e dintorni, sicurezza informatica.
2 comments

Questo post è stato pubblicato da più di un anno. Sono disponibili i risultati dei test sugli antivirus effettuati ad agosto 2008.

Leggi l’articolo.