jump to navigation

Wind, continui tentativi di aggirare le regole marzo 19, 2007

Posted by gughi in telefonia, Wind.
trackback

Avevo evidentemente ragione quando mettevo in guardia i consumatori dai tentativi dei gestori di telefonia mobile di eludere il decreto Bersani sull’abolizione dei costi ricarica. O, almeno, alla luce della notizia di oggi, avevo parzialmente ragione: Wind, ancora lei, ha ritoccato i suoi piani tariffari in alto, evidentemente per rientrare delle presumibili perdite che deriveranno dal D.L. N. 7/2007.

La strategia del gestore arancione è chiara. Ogni utente deve fruttare un tot e Wind è disposta a tutto pur di raggiungere l’obiettivo: anche a cambiare le condizioni contrattuali in corsa. Non parlo a caso di contratto, in quanto anche i titolari di una carta ricaricabile instaurano con il gestore un rapporto contrattuale, con condizioni ben precise, sottoscritte al momento dell’acquisto della scheda. Condizioni che non possono in alcun modo essere unilateralmente modificate.

Non è ancora ben chiaro quali utenti saranno destinatari dei ritocchi verso l’alto delle tariffe. Il gestore dichiara che i mutamenti tariffari si applicheranno solo alle nuove attivazioni. Ma voglio essere molto chiaro su questo punto: se Wind modificasse la tariffa “Wind 10” in “Wind 12” alzando anche il costo dello scatto alla risposta da 15 e/cents a 16 e/cents ai nuovi clienti commetterebbe una lecita scorrettezza nei confronti dei nuovi clienti, creando una ingiusta discriminazione tra vecchi e nuovi utenti. Ma se portasse avanti questa operazione anche nei confronti dei suoi vecchi clienti commetterebbe un abuso contrattuale. Vigilare è un obbligo.

Annunci

Commenti»

1. Costi di ricarica telefonini: fatta la legge... « sblogghiamo - marzo 19, 2007

[…] Aggiornamento 19.3.2007: Wind alzerà costi di alcune tariffe. […]

2. 275out - marzo 19, 2007

Ciao,
sono capitato per caso sul tuo blog, in cerca di notizie su compiz e sul wordpress theme che hai in uso e mi imbatto sul logo Wind e sui tuoi link all’abbattimento dello scatto alla risposta.
Per cui, visto che sulla mia debian sono riuscito ad installare beryl, visto che il tema me lo scarico e poi lo monterò sul mio blog, non mi resta
che segnalarti che sono un ex dipendente Wind, uno fra i 275out freschi freschi di esternalizzazione (primo marzo 2007), e che su http://www.275out.it puoi leggere la nostra storia. In particolare, dopo il decreto Bersani, abbiamo verificato che Wind intende platealmente cavalcare l’onda del vittimismo: in realtà quello di buttare fuori più di mille persone è un progetto molto più antico del decreto Bersani, ma ancora una volta dovremo berci le farloccate esternate ai media, secondo le quali, tolti i costi di ricarica, ora Wind si trova di fronte al problema di dover tagliare dei costi strutturali.
Comunque magari questa non è la sede, per cui ti ringrazio dello spazio concesso e complimenti.

3. thisend - marzo 19, 2007

L’innalzamento delle tariffe era ovvio, mi sorprenderei del contrario..

4. Wind 12? No grazie! « sblogghiamo - marzo 30, 2007

[…] a dichiarare che i mutamenti tariffari si applicheranno solo alle nuove attivazioni. Sblogghiamo invita tutti a tenere gli occhi […]

5. Sabry - aprile 20, 2007

Non é vero che le nuove tariffe si applicheranno solo alle nuove attivazioni perché io sono cliente wind da più di un anno ma dal 1 maggio il mio piano tariffario cambierà da wind10 a wind12!!!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: