jump to navigation

Microsoft e Novell, alleati o avversari? gennaio 24, 2007

Posted by gughi in attualità e notizie, informatica e dintorni, Linux, Windows.
trackback

Novell_Microsoft

Lo scorso 3 novembre ero rimasto stupito dalla notizia dell’alleanza tra Microsoft e Novell, azienda che distribuisce una delle più conosciute distribuzioni Linux. Si parlava di accordo teso all’individuazione di soluzioni capaci di migliorare l’interoperabilità tra la piattaforma Windows quella Linux.

Oggi Punto Informatico pubblica una notizia dal tenore totalmente diverso: Novell lancia una campagna on line in cui propone la sua distribuzione SUSE Linux Enterprise Desktop 10 come valida alternativa al famoso Windows Vista. Una vera e propria pubblicità comparativa, in pieno stile americano, che non lascerebbe certo intendere che le due aziende siano alleate.

SUSE Linux viene presentato come un sistema operativo che offre il 90% delle funzioni di Windows Vista a fronte di un esborso del 10% della somma necessaria per quest’ultimo.

Si parla non solo dei costi di licenza, ma anche di quelli necessari per l’acquisto di Office 2007, per finire ai costi di aggiornamento hardware, necessari vista la fame di risorse del nuovo sistema di casa Microsoft.

Si punta, infine, il dito sulla sicurezza. Suse Linux -sostiene Novell- è di gran lunga più sicura di Vista, sia per le intrinseche qualità di Linux in genere, sia per la presenza di un software proprietario open source, AppArmor, definito come una vera e propria armatura per il sistema.

Sinceramente mi sfugge il senso delle strategie attuate da Novell ultimamente. Non so se giudicare peggio l’alleanza stretta a novembre con Microsoft, o questo successivo voltafaccia. Senza voler peccare di integralismo informatico, qualunque utilizzatore convinto di un sistema Linux, interrogato sul punto, non potrà che confermare le profonde differenze tra le due architetture e considerare impossibile ogni forma di interoperatività. D’altro canto, pur essendo valide le argomentazioni che dovrebbero far preferire SUSE Linux Enterprise 10 a Windows Vista, ancor più le medesime ragioni porterebbero, e di fatto portano, qualunque utente Linux a scegliere un prodotto open source al 100%, orientandosi verso altre distribuzioni del tutto prive di costi.

Annunci

Commenti»

1. Novell/M$, la Free Software Foundation si ribella « sblogghiamo - febbraio 6, 2007

[…] già segnalato la discutibile strategia adottata da Novell, azienda distributrice di Suse Linux, fatta di alleanze […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: