jump to navigation

La tv alla deriva novembre 12, 2006

Posted by gughi in radio e televisione, video.
trackback

Questi sono solo alcuni esempi del tipo di televisione che ci viene somministrata dal qualche anno, dall’avvento del reality. Tutto è diventato reality. E nel reality, si sa, vengono fuori i sentimenti che hai dentro, senza controllo. Quindi, ben vengano le opinioni urlate, i fatti propri messi in piazza, gli insulti, le risse, le minacce, magari anche qualche spintone o qualche sberla. Così l’audience sale. Oramai si è diffusa la convinzione che al pubblico piace il trash e gli sponsor pagano solo per programmi del genere. Quindi i conduttori, ad arte, creano dei salotti bollenti, in cui basta solo innescare uno degli ospiti per dare il via al patetico show. Poi danno fuoco alla miccia e assistono ai fuochi d’artificio, facendo da (finti) moderatori. Per il resto si va a soggetto. A volte la situazione va fuori controllo, ci si accorge che si è esagerato. Allora cade qualche testa, ma niente paura, un po’ di pausa e si ricomincia, magari in un programma della concorrenza e con un gettone di presenza ancora migliore. Questa è la televisione. Ma…… siamo veramente sicuri che è questo che vogliono gli italiani?

Annunci

Commenti»

1. andrea - novembre 12, 2006

Sì, ma noi abbiamo un’arma formidabile per difenderci: il telecomando!

2. gughi - novembre 12, 2006

Esatto… e noi ne facciamo un uso massiccio 🙂


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: