jump to navigation

L’intolleranza novembre 12, 2006

Posted by gughi in attualità e notizie, Beppe Grillo, video, youtube.
2 comments

intolleranza

La notizia è conosciuta da tutti e non è necessario che io la riporti. Sento solo il dovere di fare una considerazione: il razzismo e l’intolleranza verso l’altrui diversità nascono con noi, i nostri ragazzi ce l’hanno dentro e ce lo dimostrano con comportamenti simili. Io non credo che i genitori di questi adolescenti abbiano inculcato in loro sentimenti così malsani. E’ già tutto dentro di loro; e bisogna estirparlo! L’unico strumento che abbiamo è quello della conoscenza. Ricordare ai giovani quali siano state in passato le conseguenze del razzismo e dell’antisemitismo è il nostro primo dovere. Solo così si potranno evitare episodi del genere.

Proprio ora mi sono accorto che anche Beppe Grillo ha parlato di questo episodio sul suo blog.

La tv alla deriva novembre 12, 2006

Posted by gughi in radio e televisione, video.
2 comments

Questi sono solo alcuni esempi del tipo di televisione che ci viene somministrata dal qualche anno, dall’avvento del reality. Tutto è diventato reality. E nel reality, si sa, vengono fuori i sentimenti che hai dentro, senza controllo. Quindi, ben vengano le opinioni urlate, i fatti propri messi in piazza, gli insulti, le risse, le minacce, magari anche qualche spintone o qualche sberla. Così l’audience sale. Oramai si è diffusa la convinzione che al pubblico piace il trash e gli sponsor pagano solo per programmi del genere. Quindi i conduttori, ad arte, creano dei salotti bollenti, in cui basta solo innescare uno degli ospiti per dare il via al patetico show. Poi danno fuoco alla miccia e assistono ai fuochi d’artificio, facendo da (finti) moderatori. Per il resto si va a soggetto. A volte la situazione va fuori controllo, ci si accorge che si è esagerato. Allora cade qualche testa, ma niente paura, un po’ di pausa e si ricomincia, magari in un programma della concorrenza e con un gettone di presenza ancora migliore. Questa è la televisione. Ma…… siamo veramente sicuri che è questo che vogliono gli italiani?