jump to navigation

Quando le dimissioni sono un atto dovuto… ottobre 18, 2006

Posted by gughi in attualità e notizie.
trackback

In Svezia nel giro di tre giorni si sono dimessi due ministri, rei di non aver pagato il canone tv e di aver retribuito in nero la tata dei loro figli. Da quelle parti il senso civico è molto presente e per cose simili scoppia uno scandalo che mette a rischio la sopravvivenza stessa di un governo. Chissà se i nostri parlamentari pagano il canone RAI….

Commenti»

No comments yet — be the first.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: